Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Banco di diffrazione
Datazione1847 - 1848
Lo strumento con il ricchissimo corredo di 23 pezzi (di cui 20 ospitati nella scatola in legno e gli altri 3 montati sui supporti scorrevoli in ottone) veniva utilizzato per l'esecuzione di esperimenti legati alla diffrazione e all'interferenza della luce. Il dispositivo consentiva l'osservazione delle frange d'interferenza e altre esperienza d'ottica.
Pagina del Museo Virtuale Banco di diffrazione
CataloghiVoce
Inv. 2016 752Banco di diffrazione          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a152Banco di diffrazione col suo corredo
Inv. 1870211Banco di diffrazione col suo corredo
Inv. 1838713Apparato di Fresnel pell'interferenza
Sezioneottica
VetrinaH
Stato di
conservazione
Completo
Funzionamento NV
Integro
Larghezza111 cm
Profondità24 cm
Altezza45 cm
Materiali ottone, legno, vetro
Fonti
Battelli A. - Cardani C., Trattato di fisica sperimentale ad uso delle università, Francesco Vallardi, Milano, 1913, Vol. 2, pag. 408, fig. 359.
Bouchardat A., Physique élémentaire avec ses principales applications, Germer Baillière, Paris, 1851, pag. 504, fig. 223.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.