Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Elettrometro a paglietta
Datazione1821 - 1822
Lo strumento è per costruzione un particolare elettroscopio condensatore in cui i due corpi sospesi all’asta conduttrice sono due pagliuzze di legno. Simili dispositivi a pagliette erano rari e per questo preziosi. L’elettrometro a pagliette è legato agli studi in ambito di elettrometria intrapresi da Alessandro Volta.
Pagina del Museo Virtuale Elettrometro a paglietta
CataloghiVoce
Inv. 2016 440Elettrometro a paglietta          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925b73Elettrometro a paglietta - Causa richiesta scarico: da cedere ad altro Istituto
Inv. 1870252Elettrometro a paglietta
Inv. 1838324Elettrometro a paglietta del Volta
Inv. 1818443Elettrometro a paglietta del Volta
Sezioneelettrostatica
VetrinaO
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante
Integro
Diametro10 cm
Altezza19 cm
Materiali ottone, vetro, mastice, lacca, paglia
Fonti
Bouchardat A., Physique élémentaire avec ses principales applications, Germer Baillière, Paris, 1851, pag. 208, fig. 83.
Matteucci C., Lezioni di fisica, Rocco Vannucchi, Pisa, 1847, pag. 155, Tav. 1, fig. 80.
Prestiti concessi
1) Napoleone a Campoformido: armi, diplomazia e società in una regione d'Europa. Villa Manin, dal 12/10/1997 al 11/01/1998, Passariano del Friuli (UD);
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.