Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Punta di elettrometro atmosferico
Datazione1838 - 1836
Il dispositivo, accoppiato a un elettrometro (andato perduto), aveva lo scopo di rilevare la presenza di cariche elettriche nell’atmosfera e di darne una misura quantitativa (leggendo l’angolo di divergenza delle foglioline). Come provato nel 1752 da Benjamin Franklin (1706-1790) con il famosissimo esperimento dell’aquilone, l’atmosfera trasporta con qualsiasi tempo cariche elettriche che si concentrano particolarmente nelle nuvole temporalesche.
Pagina del Museo Virtuale Punta di elettrometro atmosferico
CataloghiVoce
Inv. 2016 445Punta di elettrometro atmosferico          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925b79Elettroscopio atmosferico - Causa richiesta scarico: fuori uso
Inv. 1870258Elettroscopio atmosferico
Inv. 1838430Un elettrometro atmosferico con cappellotto ed asta d'ottone
Inv. 1818592Un elettrometro atmosferico con cappellotto ed asta d'ottone
Sezioneelettrostatica
VetrinaO
Stato di
conservazione
Incompleto
Funzionamento NV
Integro
Diametro10 cm
Altezza48 cm
Materiali ottone
Fonti
Clerc A., Fisica popolare, Edoardo Sonzogno, Milano, 1885, pag. 751, fig. 542.
Despretz C., Traité élémentaire de physique, Méquignon-Marvis, Libraire-éditeur, Paris, 1832, pag. 430, Tav. 9, fig. 234.
Drion Ch. - Fernet E., Traité de physique élémentaire, G. Masson éditeur, Paris, 1877, pag. 781, fig. 694.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1883, pag. 727, fig. 715.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1861, pag. 703, fig. 571.
Jamin J., Piccolo trattato di fisica, B. Pellerano, Napoli, 1880, pag. 753, fig. 791.
Joubert J., Traité Élémentaire d'electricité, G. Masson Éditeur, Paris, 1889, pag. 422, fig. 317.
Milani G., Corso elementare di fisica e meteorologia, Editori della biblioteca utile, Milano, 1869, Vol. 8, pag. 150, fig. 46.
Privat Deschanel A. - Pichot, Trattato elementare di fisica, Fratelli Dumolard, Milano, 1871, pag. 478, fig. 437.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.