Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Apparecchio per l'elettrolisi dei sali
Datazione1841 - 1842
Il dispositivo veniva impiegato per effettuare l'elettrolisi dell'acqua e ricavare altre sostanze da soluzioni saline. Nel suo Trattato l'Abate Francesco Zantedeschi descrive questo strumento per un uso particolare: ricavare il silicio per via elettrica.
Pagina del Museo Virtuale Apparecchio per l'elettrolisi dei sali
CataloghiVoce
Inv. 2016 592Apparecchio per l'elettrolisi dei sali          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a203Apparecchio per la scomposizione dei sali
Inv. 1870300Apparecchio per la scomposizione dei sali
Inv. 1838557Apparato per la decomposizione dell'acqua
Sezioneelettrochimica
VetrinaM
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante
Integro
Diametro11 cm
Altezza21 cm
Materiali ottone, piombo, vetro
Fonti
Clerc A., Fisica popolare, Edoardo Sonzogno, Milano, 1885, pag. 846, fig. 594.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1861, pag. 505, fig. 471.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1883, pag. 596, fig. 647.
Giordano G., Trattato elementare di fisica sperimentale e di fisica terrestre, Stabilimento tipografico di Federico Vitale, Napoli, 1862, Vol. 2, pag. 143, fig. 126.
Jamin J., Piccolo trattato di fisica, B. Pellerano, Napoli, 1880, pag. 361, fig. 296.
Joubert J., Traité Élémentaire d'electricité, G. Masson Éditeur, Paris, 1889, pag. 137, fig. 102.
Milani G., Corso elementare di fisica e meteorologia, Editori della biblioteca utile, Milano, 1869, Vol. 6, pag. 52, fig. 26.
Murani O., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei e degli istituti tecnici, Heopli, Milano, 1906, Vol. 2, pag. 427, fig. 377.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.