Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Apparecchio per il tautocronismo della cicloide
DatazioneAntecedente 1818 (II metà XVIII sec.)
CostruttoreVincenzo Miotti (1712-1787)
Lo strumento, opera di Miotti e facente parte della collezione privata dell'Abate Traversi, dimostrava il "tautocronismo" della cicloide ovvero che un corpo a partire dalla quiete impiega lo stesso tempo a raggiungere il fondo della curva qualunque sia il punto nel quale viene collocato. Galielo Galilei (1564-1642) si occupò del problema e Christiaan Huygens (1629-1695) dimostrò che l'unica curva tautocrona è la cicloide. I primi prototipi di macchina di questo tipo risalgono alla prima metà del XVIII secolo.
Pagina del Museo Virtuale Apparecchio per il tautocronismo della cicloide
CataloghiVoce
Inv. 2016 114Apparecchio per il tautocronismo della cicloide          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a30Apparecchio in legno con gole cicloidali
Inv. 187033Apparecchio in legno con gole cicloidali
Inv. 183838Macchina per la teoria del moto cicloidale del Dott. Miotti
Inv. 181846Macchina per la teoria del moto cicloidale del Dott. Miotti
Sezionemeccanica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante D
Integro R
Larghezza92 cm
Profondità25 cm
Altezza39 cm
Materiali ottone, legno, spago
Fonti
Pinto L., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei, Cav. Antonio Moreno editore, Napoli, 1892, pag. 111, fig. 135.
sGravesande G. J., Physices elementa mathematica, experimentis confirmata, J. A. Langerak, J. et H. Verbeek, Leida, 1742, Vol. 1, pag. 106, Tav. XV, fig. 7.
Traversi A. M., Elementi di fisica generale, Antonio Curti, Venezia, 1822, Vol. 2, pag. 286, Tav. IV, fig. 58.
Prestiti concessi
1) Strumenti del sapere - Il patrimonio del Foscarini tra Arte, Lettere e Scienze. Future Centre Telecom Italia - S. Marco 4826 - Campo S. Salvador , dal 19/03/2011 al 26/03/2011, Venezia;
Restauri
1) Restauro presso il Laboratorio del restauro dello strumento di interesse storico - Lotto I. Università degli Studi di Urbino, dal 21/09/2009 al 30/09/2010, Urbino;
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.