Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Vasca a mercurio
Datazione1858 - 1859
Questo dispositivo è legato al chimico e mineralogista austriaco Anton K. F. Schrötter von Kristelli (1802-1875) che impiegò una vasca riempita di mercurio per il raccoglimento di gas o per l'osservazione di reazioni chimiche entro una campana di vetro rovesciata nel bagno e anch'essa parzialmente riempita di mercurio. Non sempre era infatti possibile usare l'acqua. La vasca presenta una scanalatura per consentire il collocamento del gomito del cosiddetto tubo di adduzione (di vetro) proveniente da un pallone riscaldato. Al momento non si hanno elementi per affermare se era presente anche un'asta per il sostegno della vetreria.
Pagina del Museo Virtuale Vasca a mercurio
CataloghiVoce
Inv. 2016 244Vasca a mercurio          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a221Bagno a mercurio
Inv. 1870334Bagno a mercurio
Programmi51Tino pneumatico pel mercurio, giusta il metodo di Schrötter
Sezionegas
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Completo(?)
Funzionante
Integro
Larghezza26 cm
Profondità15 cm
Altezza18 cm
Materiali ferro, vernice
Fonti
Regnault V. H., Primi elementi di chimica, Francesco Vallardi, Milano, 1868, pag. 96, fig. 42.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.