Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Trottola giroscopica di Foucault
Datazione1855 - 1856
L'apparato permette di studiare il cosiddetto "moto della trottala" (precessione), originato dall'effetto giroscopico, e la "tenacia" del giroscopio. Foucault (1819 - 1868), oltre al famoso esperimento del 1851 col pendolo, adottò un giroscopio per evidenziare il moto di rotazione della Terra, da cui il nome del dispositivo.
Pagina del Museo Virtuale Trottola giroscopica di Foucault
CataloghiVoce
Inv. 2016 117Trottola giroscopica di Foucault          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a33Trottola giroscopica di Foucault
Inv. 187036Trottola giroscopica di Foucault
Programmi12Giroscopio di Foucault
Inv. 1838747Giroscopio di Foucault
Sezionemeccanica
VetrinaC
Stato di
conservazione
Completo M
Funzionante D
Integro
Larghezza19 cm
Profondità16 cm
Altezza14 cm
Materiali ottone, piombo, legno, spago, lacca
Fonti
Murani O., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei e degli istituti tecnici, Heopli, Milano, 1906, Vol. 1, pag. 189, fig. 125.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.