Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Praxinoscopio
Datazionemarzo 1883
Il passinoscopio o praxinoscopio (dal francese paxinoscope) era uno strumento ludico brevettato nel 1877 dal francese Charles-Emile Reynaud (1844-1918) e basato sul fenomeno della persistenza dell'immagine retinica. Il nome è parola composta di due lemmi greci e letteralmente significa "osservo (scopio) l'azione (prâxis)". Questo dispositivo può essere considerato il prototipo abbastanza rudimentale dei moderni apparecchi cinematografici. Lo strumento è firmato "Le Praxinoscope Breveté S.G.D.G. en France et à l'étranger et déposé".
Pagina del Museo Virtuale Praxinoscopio
CataloghiVoce
Inv. 2016 772Praxinoscopio          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a288Praxinoscopio
Inv. 1870500Praxinoscopio
Sezioneottica
VetrinaI
Stato di
conservazione
Incompleto
Funzionante D
Danneggiato
Diametro22 cm
Altezza21 cm
Materiali latta, legno, cartone, vetro
Prestiti concessi
1) Il Foscarini nell'800; la vita scolastica del primo Liceo veneziano nel XIX secolo. Salone della Cassa di Risparmio di Venezia, dal 15/06/2004 al 09/07/2004, Venezia;
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.