Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Manometro a mercurio
Datazione10 aprile 1904
Per manometro si intende un dispositivo per la misura della pressione. In questo caso si sfrutta la legge di Boyle e la pressione idrostatica del mercurio per misurare la pressione di un gas o di un liquido in un intervallo limitato. L'aria racchiusa nella parte cieca del tubo a U che si comprime e il fluido (liquido o gas) di cui si vuole conoscere la pressione, sono separati da una massa di mercurio. In condizioni di zero, i due minischi del mercurio sono alla stessa altezza in corrispondenza dello zero. Lo strumento è evidentemente "starato". Inoltre il tratto aperto del tubo di vetro, (cioè consueto raccordo finale piegato a L), risulta assente perché spezzatosi.
Pagina del Museo Virtuale Manometro a mercurio
CataloghiVoce
Inv. 2016 351Manometro a mercurio          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a406Manometro a mercurio
Inv. 1870686Manometro a mercurio
Sezionetermodinamica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Incompleto
Funzionante P
Danneggiato
Larghezza5 cm
Profondità5 cm
Altezza13 cm
Materiali mercurio, acciaio, legno, vetro
Fonti
Despretz C., Traité élémentaire de physique, Méquignon-Marvis, Libraire-éditeur, Paris, 1832, pag. 303, Tav. 6, fig. 171.
Murani O., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei e degli istituti tecnici, Heopli, Milano, 1906, Vol. 1, pag. 306, fig. 252.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.