Museo virtuale di Fisica - Museo Traversi
Scheda strumento
UK flag - Modifica questo strumento


Strumento Nº - Criterio di selezione Stampa scheda ufficiale

Amperometro
Datazione30 giugno 1916
Costruttore A.E.G.
Da un punto di vista moderno un amperometro è uno strumento di misura dell'intensità di corrente e si suole distinguerlo dal galvanometro, dispositivo con stessa funzione ma atto a misurare piccole intensità di corrente. Questo dispositivo, di tipo chiaramente industriale e firmato A.E.G. (Allgemeine Eelektricitäts- Gesellschaft), N° 369113, è del tipo elettromeccanico a bobina mobile con scala da 0 a 5 A e sensibilità di 0,5 V sia per correnti continue che per correnti alternate. La struttura di sostegno è stata costruita appositamente e chiaramente non fa parte dello strumento vero e proprio.
Pagina del Museo Virtuale Amperometro
CataloghiVoce
Inv. 2016 563Amperometro          Numerazione provvisoria!
Inv. 1870861Amperometro
Sezioneelettrodinamica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Completo
Funzionamento NV
Integro
Diametro12 cm
Altezza8 cm
Materiali
Fonti
Battelli A. - Cardani C., Trattato di fisica sperimentale ad uso delle università, Francesco Vallardi, Milano, 1925, Vol. 4, pag. 529, fig. 369.
Colson R., Traité Élémentaire d'electricité, Gauthier-Villars, Paris, 1885, pag. 116, fig. 59.
Murani O., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei e degli istituti tecnici, Heopli, Milano, 1906, Vol. 2, pag. 530, fig. 480.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.