Immagine Immagine


Eliostato di Silbermann
Datazione1844 - 1845
CostruttoreJean-Baptiste Soleil (1798-1878)
Lo strumento aveva il compito di mantenere costante la direzione di un fascio di luce solare per l'effettuazione di esperienze di ottica indipendentemente dal moto di spostamento diurno del sole sulla volta celeste a causa del moto di rotazione della terra. Il pezzo reca la scritta: "J. T Silbermann invt. Soleil fecit à Paris, Nº 26". Il dispositivo venne ideato nel 1843 da J. T. Silbermann (1806-1865) e prodotto dal fabbricante di strumenti ottici Jean Baptiste Soleil (1798-1878).
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/silbermann.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 733Eliostato di Silbermann          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a133Eliostata di Silbermann
Inv. 1870190Eliostato di Silbermann
Inv. 1838588Eliostato di Silbermann
Sezioneottica
VetrinaI
Stato di
conservazione
Completo
Non funzionante
Integro
Larghezza24 cm
Profondità23 cm
Altezza36 cm
Materiali ottone, ferro, vetro, lacca
Fonti
Battelli A. - Cardani C., Trattato di fisica sperimentale ad uso delle università, Francesco Vallardi, Milano, 1913, Vol. 2, pag. 978, fig. 792.
Gelcich G., Ottica, Hoepli, Milano, 1895, pag. 66, fig. 35.
Perucca E., Fisica generale e sperimentale, Unione Tipografico-Editrice Torinese, Torino, 1937, Vol. 2, pag. 3, fig. 1.
Prestiti concessi
1) Il Foscarini nell'800; la vita scolastica del primo Liceo veneziano nel XIX secolo. Salone della Cassa di Risparmio di Venezia, dal 15/06/2004 al 09/07/2004, Venezia;
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.