Immagine Immagine


Microscopio polarizzatore
Datazione1844 - 1845
Si tratta di un microscopio composto utilizzato in cristallografia e mineralogia per lo studio del comportamento ottico dei cristalli attraverso l'osservazione delle figure di interferenza cromatica. Un fascio di luce polarizzata prodotta per riflessione su di uno specchietto (andato perduto) convoglia la luce attraverso il cristallo adagiato su un apposito supporto (il cerchio d'ottone, cui manca il sistema di collegamento allo stante). Nell'oculare un prisma di Nicol funge da analizzatore. Per la messa a fuoco delle figure si alzava o abbassava tutto il sistema ottico del microscopio (tubo d'ottone) tramite un sistema a cremagliera. Con molta probabilità il microscopio era dotato di una custodia a cassetta di legno.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/microscopio196.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 738Microscopio polarizzatore          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a138Microscopio polarizzante
Inv. 1870196Microscopio polarizzatore
Inv. 1838587Microscopio di Amici acromatico montato di ottone con sedici cangiamenti, due camere lucide, <?> ed una collezione di dodici oggetti preparati
Sezioneottica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Incompleto
Non funzionante
Integro
Larghezza21 cm
Profondità27 cm
Altezza40 cm
Materiali ottone, vetro, cristalli
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.