Immagine Immagine


Apparecchio di Seebeck
Datazione1853 - 1854
CostruttoreCarlo Dell'Acqua (1806-187?)
Lo strumento, firmato "C. Dell'Acqua fece a Milano", metteva in evidenza il fenomeno chiamato all'epoca "termo-elettricismo", cioè la possibilità di generare una corrente elettrica con un circuito formato da due o più metalli a diversa temperatura. Tale fenomeno venne scoperto nel 1822 dal fisico tedesco Thomas J. Seebeck (1770-1831).
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/appseebeck.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 514Apparecchio di Seebeck          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a201Apparecchio di Seebeck
Inv. 1870296Apparecchio di Seebeck
Programmi7Apparecchio per dimostrare il fenomeno fondamentale del termo-elettricismo
Inv. 1838744Apparecchio per dimostrare il fenomeno fondamentale del termo-elettricismo
Sezioneelettrodinamica
VetrinaM
Stato di
conservazione
Completo
Funzionamento NV
Danneggiato
Larghezza12 cm
Profondità8 cm
Altezza11 cm
Materiali ottone, rame, ferro, legno, carta
Fonti
Clerc A., Fisica popolare, Edoardo Sonzogno, Milano, 1885, pag. 398, fig. 312.
Drion Ch. - Fernet E., Traité de physique élémentaire, G. Masson éditeur, Paris, 1877, pag. 520, fig. 486.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1861, pag. 678, fig. 552.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1883, pag. 606, fig. 655.
Privat Deschanel A. - Pichot, Trattato elementare di fisica, Fratelli Dumolard, Milano, 1871, pag. 494, fig. 454.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.