Immagine Immagine


Quadro scintillante
Datazione1892
Verso la seconda metà del XVIII secolo nacquero tutta una serie di curiose diavolerie elettriche che venivano utilizzate da una nuova figura di intrattenitore: "l'elettricista". Il quadro scintillante, così come il bastone scintillante o scettro elettrico (N° 257 e 615), rientrava tra questo tipo di strumenti elettrici. Le scintille tra i tratti discontinui del disegno realizzato con una sottile striscia di stagnola depositata su un supporto isolante (vetro) disegnavano al buio i controni della figura. Uno dei pezzettini di stagnola si è staccato, cosicché è al momento possibile evidenziale solo una parte della figura.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/quadroele.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 474Quadro scintillante          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a358Quadro scintillante
Inv. 1870613Quadro scintillante
Sezioneelettrostatica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Completo M
Funzionante D
Danneggiato
Larghezza16 cm
Profondità11 cm
Altezza40 cm
Materiali ottone, vetro, lacca, vernice
Fonti
Besso B., Le grandi invenzioni antiche e moderne, Fratelli Treves, Milano, 1875, Vol. 3, pag. 39, fig. 48.
Cavallo T., Trattato completo d'elettricitá teorica e pratica, Gaetano Cambiagi stamp. Granducale, Firenze, 1779, pag. 407, Tav. II, fig. 12.
Giordano G., Trattato elementare di fisica sperimentale e di fisica terrestre, Stabilimento tipografico di Federico Vitale, Napoli, 1862, Vol. 2, pag. 104, fig. 94.
Jamin J., Piccolo trattato di fisica, B. Pellerano, Napoli, 1880, pag. 306, fig. 242.
Milani G., Corso elementare di fisica e meteorologia, Editori della biblioteca utile, Milano, 1869, Vol. 5, pag. 130, fig. 62.
Murani O., Trattato elementare di fisica compilato ad uso dei licei e degli istituti tecnici, Heopli, Milano, 1906, Vol. 2, pag. 348, fig. 307.
Nollet J.A., Lezioni di fisica sperimentale, Giambattista Pasquali, Venezia, 1762, Vol. 6, pag. 294, Tav. XXI/1, fig. 19.
Privat Deschanel A. - Pichot, Trattato elementare di fisica, Fratelli Dumolard, Milano, 1871, pag. 445, fig. 402.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.