Immagine Immagine


Stufa per essicamento
Datazione1897
Per essiccare una sostanza è necessario cederle calore al fine di far evaporare l'acqua. Questo è lo scopo di questa stufa in rame a due ripiani, uno a lastra e l'altro formata da anelli concentrici per ospitare un contenitore emisferico e cilindrico. la stufa veniva posta col fondo o sopra un braciere o sopra la fiamma di un becco Bunsen. Dal foro centrale in altro usciva il calore e l'acqua evaporata, mentre nel foro laterale veniva inserito un termometro, andato perduto o più probabilmente usato a parte negli esperimenti di termodinamica e calorimetria. Il fondo della stufa manifesta macroscopiche deformazioni dimensionali e di planarità dovute all'intenso calore.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/stufa.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 812Stufa per essicamento          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a380Stufa in rame con termometro per disseccamenti
Inv. 1870648Stufa in rame con termometro per disseccamenti
Sezioneaccessori
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Incompleto
Funzionamento NV
Danneggiato
Larghezza20 cm
Profondità18 cm
Altezza21 cm
Materiali
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.