Immagine Immagine


Pendolo a secondi
Datazione29 giugno 1915
Si tratta di un pendolo composto con asta di legno e massa costituita da un disco di piombo ricoperto d'ottone capace di scorrere sull'asta stessa e fissato ad essa mediante una vite a pressione di ottone. Alzando più o meno la massa, si varia il periodo di oscillazione, il cui semiperiodo è scandito dagli urti di una sferetta contro gli elementi di chiusura di ottone del tubo di vetro, collegato con l'asta, entro cui può scorrere liberamente. In questo senso deve intendersi la dicitura "che batte i secondi" nella voce dell'Inventario del 1870. E' comunque vero che per una certa lunghezza libera del pendolo, esso batte effettivamente i secondi.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/pendolo802.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 146Pendolo a secondi          Numerazione provvisoria!
Inv. 1925a487Pendolo a secondi
Inv. 1870802Pendolo a secondi
Sezionemeccanica
VetrinaIn sala
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante D
Integro
Larghezza36 cm
Profondità41 cm
Altezza121 cm
Materiali ottone, acciaio, legno, vetro, lacca
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.