Immagine Immagine


Specchi per le immagini multiple
Datazione27 giugno 1929
CostruttoreOfficine Galileo
Gli specchi disposti ad angolo (120, 90, 60 e 30 gradi) forniscono un numero di immagini virtuali dell'oggetto (un disco con base di sostegno con una faccia rossa e l'altra verde). Le immagini virtuali sono rispettivamente 2, 3, 5 e 11. Con gli specchi disposti parallelamente si ha una successione infinita di immagini virtuali allineate.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/immagmultiple.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 787Specchi per le immagini multiple          Numerazione provvisoria!
Inv. 1870934Specchi piani ad angolo e specchi paralleli
Sezioneottica
VetrinaK
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante D
Integro
Larghezza29.0 cm
Profondità18.0 cm
Altezza14.0 cm
Materiali
Fonti
Galileo Officine, Apparecchi per l'insegnamento della fisica, Officine Galileo, Firenze, 1929, pag. 106, fig. 5231.
Magrini R., Apparecchi per l'insegnamento della fisica, Officine Galileo, Firenze, 1940, pag. 180, fig. L829.
Resti E., Catalogo generale di apparecchi per l'insegnamento della fisica, Ditta Emilio Resti di Franco Brambilla, Pubblicazi, Milano, 1930, pag. 53, fig. 264.
Tarquini A., Apparecchi di fisica, Antonio Tarquini, Roma, 1928, pag. 69, fig. 411.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.