Immagine Immagine


Modello di scappamento ad ancora
Datazione16 giugno 1942
CostruttoreAntonio Cherubini
Lo scappamento ad ancora (inventato circa nel 1657 da Robert Hooke) è un sistema meccanico capace di trasformare il movimento oscillatorio nel moto di rotazione lento, passo passo e regolare di un ingranaggio del quale libera periodicamente i denti di una ruota opportunamente sagomati. Esso ha trovato larghissimo impiego negli orologi a pendolo e a bilanciere. Lo scappamento inoltre dà all'organo oscillante l'energia necessaria a compensare le perdite causate dall'attrito.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/scappamento.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 159Modello di scappamento ad ancora          Numerazione provvisoria!
Inv. 1870980Modello di scappamento ad ancora
Sezionemeccanica
VetrinaNon esposto
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante D
Integro
Larghezza32 cm
Profondità15 cm
Altezza73 cm
Materiali
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.