Immagine Immagine


Apparecchio di Pascal
Datazione24 giungo 1950
Per il "fluido perfetto" e per i fluidi in quiete vale il principio di Pascal (1653). Questo strumento permette di verificare come la pressione in un fluido (qui un liquido) si trasmette in tutte le direzioni (altri dispositivi dimostrano anche che essa si trasmette in tutte con la stessa intensità). Il dispositivo è costituito da un manico cilindrico (entro cui scorre uno stantuffo) che termina con un cilindro cavo sulla cui superficie laterale sono disposti perpendicolarmente un certo numero di fori. Dopo averlo riempito per esempio d'acqua, quando si fa avanzare lo stantuffo si vede il liquido zampillare da tutti gli orifizi e non soltanto da quello che è posto esattamente dalla parte opposta dello stantuffo, come dovrebbe accadere se il comportamento dei liquidi fosse identico a quello dei solidi nel trasmettere le pressioni.
Pagina del Museo Virtuale museo.liceofoscarini.it/virtuale/appapascal.phtml
CataloghiVoce
Inv. 2016 233Apparecchio di Pascal          Numerazione provvisoria!
Inv. 1870997Apparecchio per dimostrare il principio di Pascal
Sezioneliquidi
VetrinaD
Stato di
conservazione
Completo
Funzionante D
Integro
Larghezza35 cm
Profondità3 cm
Altezza6 cm
Materiali ottone, stagno, acciaio, cuoio
Fonti
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1861, pag. 50, fig. 36.
Ganot A., Trattato elementare di fisica sperimentale e applicata e di meteorologia, Francesco Pagnoni, Milano, 1883, pag. 54, fig. 49.
Giordano G., Trattato elementare di fisica sperimentale e di fisica terrestre, Stabilimento tipografico di Federico Vitale, Napoli, 1862, Vol. I, pag. 122, fig. 74.
Matteucci C., Lezioni di fisica, Rocco Vannucchi, Pisa, 1847, Vol. I, pag. 48, Tav. 2, fig. 22.
Milani G., Corso elementare di fisica e meteorologia, Editori della biblioteca utile, Milano, 1869, Vol. 2, pag. 18, fig. 8.
Privat Deschanel A. - Pichot, Trattato elementare di fisica, Fratelli Dumolard, Milano, 1871, pag. 109, fig. 98.
Le indicazioni aggiuntive che integrano le voci relative allo stato di conservazione hanno il seguente significato:
(?) = forse completo; M = manutenzione; P = parziale; R = restaurato; D = usato per la didattica; NV = non verificato; X = verifica di funzionamento impossibile.