Meccanica dei fluidi - Gas
Vasca a mercurio
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Tino pneumatico pel mercurio, giusta il metodo di Schrötter
Bagno a mercurio
Bagno a mercurio
1818Nº //
1838Nº //
P.A.51
1870334
1925a221
Completo(?)
Integro
Funzionante
Dimensioni
MATERIALI: ferro, vernice
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1858 - 1859
Non esposto
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
Fonti
Regnault V. H. (1868) pag. 96, fig. 42
 

Questo dispositivo è legato al chimico e mineralogista austriaco Anton K. F. Schrötter von Kristelli (1802-1875) che impiegò una vasca riempita di mercurio per il raccoglimento di gas o per l'osservazione di reazioni chimiche entro una campana di vetro rovesciata nel bagno e anch'essa parzialmente riempita di mercurio. Non sempre era infatti possibile usare l'acqua. La vasca presenta una scanalatura per consentire il collocamento del gomito del cosiddetto tubo di adduzione (di vetro) proveniente da un pallone riscaldato. Al momento non si hanno elementi per affermare se era presente anche un'asta per il sostegno della vetreria.