TA KIMIKA - Home elementi
Database
Etimologia del nome degli elementi

123456789101112131415161718
1
2
3
4
5
6
7
Lantanidi
Attinidi

Per effettuare un'interrogazione del database (query) selezionare l'elemento di interesse direttamente dalla tavola periodica. Per selezionare un'intera riga (periodo) o colonna (gruppo) scegliere nel menu opposto l'opzione 'tutti'; lantanidi e attinidi presentano nel menu periodo una specifica voce. Nel caso di selezioni multiple, si puó scegliere di ordinare le voci secondo il numero atomico Z (default), il simbolo chimico oppure seguendo l'ordine alfabetico per nome.


Visualizza l'etimologia degli elementi corrispondenti alle seguenti coordinate:

Periodo Gruppo ordina per



Tungsteno
Wolframio deriva dalla voce tedesca wolfram (da cui il simbolo chimico dell'elemento con la consonante W) che significa sporcizia. Tale denominazione è dovuta al fatto che il tungsteno si trova spesso, come minerale di qualità inferiore, insieme con lo stagno, cosicché nel forno di fusione quest'ultimo costituisce una scoria che galleggia dando appunto l'idea di sporco. Tuttavia questa non è l'unica spiegazione etimologica del termine wolframio, poichè deve essere citata anche quella che vede la parola wolframio derivare dal nome di Wolfram d'Eschenbach, scopritore dalla wolframite (wolframato di ferro e manganese, FeWO4 MnWO4), il minerale da cui fu estratto il tungsteno.
Diversa è invece l'origine del termine tungsteno, nome con cui si chiama con più frequenza l'elemento 74. Tungsteno deriva dalla voce svedese tungsten = pietra (sten) pesante (tung), termine coniato dal chimico svedese Scheel per il fatto che il peso specifico del tungsteno (19 g/cm3) e quelli dei suoi minerali sono considerevoli.