Strumenti particolari
Diottre

Dal punto di vista tecnico per diottra s'intende un'asta munita alle estremità di due traguardi forati allo scopo di effettuare rilevazioni. Gli strumenti che l'inventario del 1870 definisce sinteticamente "diottre", sono in realtà oggetti molto più sofisticati di una semplice asta (anche se l'elemento è in effetti presente) e assai più curati artisticamente. In passato l'"arte del misurare" aveva due importanti impieghi: in agrimensura, cioè nella misurazione dei campi richiesta per varie attività, e l'arte militare, per ad esempio ottenere nel minor tempo possibile una mappa di un certo territorio (Tavoletta pretoriana) o effettuare calcoli specifici e ricorrenti. Si può ipotizzare, non essendo certa la provenienza di tali apparecchi, che il Traversi acquistò questi antichi strumenti (sono probabilmente del XVII secolo) per arricchire la sua preziosa collezione di dispositivi.

Gli strumenti del Liceo