Elettrodinamica - Strumenti di misura - Galvanometri
Galvanometro verticale
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Galvanometro verticale
Galvanometro verticale
1818Nº //
1838Nº //
P.A.Nº //
1870590
1925a346
Completo
Integro
Funzionamento NV
Dimensioni
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1890
Nel Museo A. M. Traversi - Vetrina Q
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
Fonti
Drion Ch. - Fernet E. (1877) pag. 471, fig. 429
 

Lo strumento sfrutta il principio del moltiplicatore (bobina di filo isolato), scoperto da Schweigger nel 1820. Il dispositivo, con il suo indice verticale, è chiaramente per scopo didattico-dimostrativo.

La bobina è in realtà formata da due bobine indipendenti, una di filo grosso e piccola resistenza, l'altra con filo fino e grande resistenza. Il campo magnetico fa ruotare un'asta con due cilindri magnetici su cui è fissato l'indice. Tutto il telaio che sorregge la bobina è scorrevole sulla colonna, cui viene fissato tramite una vite a pressione.