Museo virtuale di Fisica
Sezione degli strumenti misteriosi

Questa sezione è dedicata ai cosiddetti strumenti "misteriosi". In altre parole si tratta dei dispositivi del Vecchio Gabinetto di Fisica del Liceo per i quali la ricerca di fonti ha dato esito negativo. In questo caso non è stato possibile risalire a un particolare nome dell'apparato, ammesso che esista, e soprattutto non si è riusciti a capirne il funzionamento e/o lo scopo. Perciò abbiamo qui raccolto tutte le informazioni in nostro possesso e le ipotesi di funzionamento, se formulate, nella speranza di riuscire a risolvere queste problematiche.
Mettiamo anche a disposizione per ciascun apparato un archivio fotografico in grande formato solo ed esclusivamente per fini di ricerca con varie viste e particolari significativi. I nomi con cui compaiono i singoli strumenti sono quelli ricavati dalla lettura dell'Inventario del 1870. Siamo grati a chiunque volesse contribuire a svelare i segreti di questi particolari strumenti. Gli interessati posso inviare le loro osservazioni al seguente indirizzo di posta elettronica:
pierandrea.malfi#@liceofoscarini.it
!!Rimuovere # per l'indirizzo corretto!!

Quippe minus indecorum censeri debet errori veritatis gratia renuntiare, quam fastuose et praefracte sententiam aliquam etiamnum tueri tantum quia eam olim veram esse existimavimus.
Robert Boyle (1677)

"Si dee stimar meno indecente di rinunciar all'errore in grazia della verità, di quello che sostenere con petulanza e con fasto un qualche parere, solo perché a un tempo l'abbiamo stimato vero."
Robert Boyle (1677)

(In E. Sguario, Dell'elettricismo, Napoli, 1747, pag. 314)
Gli strumenti misteriosi