ottica - modelli dei raggi
Modelli per i difetti della vista
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Nº 7 Apparati ottici per dimostrare l'andamento dei raggi luminosi nelle lenti, nel prisma, nell'occhio e nei telescopi
Modelli per l'andamento dei raggi luminosi
Modelli per l'andamento dei raggi luminosi
1818Nº //
1838537
P.A.Nº //
1870160
1925a108
Completo M
Integro
Funzionante D
Dimensioni
MATERIALI: ottone, legno, cotone
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1839 - 1840
Nel Museo A. M. Traversi - Vetrina I
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
Fonti
Traversi A. M. (1822) Vol. 7, pag. 364, fig. 123
 

Pur nella sua semplicità questo strumento in tre pezzi si nota per bellezza e grande efficacia didattica. Con fili colorati (sostituiti agli originali, spezzati) veniva mostrato il percorso seguito dai raggi luminosi all'interno dell'occhio umano e in che modo si formasse l'immagine sulla retina in assenza di difetti visivi (occhio normale).

Gli altri due dispositivi avevano il compito di illustrare concretamente in che cosa consistessero i difetti visivi noti con i termini di miopia (occhio miope) e presbiopia (occhio presbite), entrambi accomunati dal fatto che l'immagine di un oggetto (qui la freccia d'ottone) non si forma sulla retina come accade nell'occhio normale. Un paio d'occhiali con lenti opportune è in genere in grado di correggere questi difetti visivi (Apparecchio per la teoria dell'occhio e degli occhiali).