ottica - modelli dei raggi
Modello dei raggi lunimosi nel telescopio
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Nº 7 Apparati ottici per dimostrare l'andamento dei raggi luminosi nelle lenti, nel prisma, nell'occhio e nei telescopi
Modelli per l'andamento dei raggi luminosi nel telescopio
Apparato per l'andamento dei raggi luminosi nel telescopio
1818Nº //
1838537
P.A.Nº //
1870178
1925a121
Completo M
Integro
Funzionante D
Dimensioni
MATERIALI: ottone, legno, cotone, lacca
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1839 - 1840
Nel Museo A. M. Traversi - Vetrina I
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
Fonti
 

Lo strumento esposto è stato costruito per mostrare in che modo si forma l'immagine di un oggetto sorgente (la freccia d'ottone) a livello dell'oculare di un telescopio newtoniano, il telescopio a riflessione ideato da Isaac Newton (1642-1727). Non sempre è facile giustificare l'immagine di un oggetto sorgente prodotta da uno strumento ottico complesso. I raggi luminosi sono materializzati per mezzo di fili tutti dello stesso colore (sostituiti agli originali, spezzati) che partono da quattro punti dell'oggetto sorgente (la freccia d'ottone). Tali raggi vengono riflessi dallo specchio concavo, quindi intercettati da uno specchio piano inclinato di 45º e inviati all'oculare.