ottica - specchi
Specchio concavo
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Specchio sferico concavo
Specchio sferico concavo
1818Nº //
1838Nº //
P.A.Nº //
1870165
1925b56
Incompleto
Integro
Funzionante D
Dimensioni
MATERIALI: ottone, acciaio, lacca
UK flagBIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1686 - 1874
Nel Museo A. M. Traversi - Vetrina J
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
 

Il modo migliore per verificare la formazione delle immagini in uno specchio concavo è provare empiricamente con questo strumento molto semplice. Al telaio d'ottone mancano 5 delle 10 viti, ma tale mancanze non pregiudicano la funzionalità del dispositivo.

Si ha uno specchio quando la superficie metallica è tirata a lucido in modo che ogni raggio incidente su di essa ne corrisponda uno solo riflesso.

Lo specchio è detto concavo quando la superficie è rientrante rispetto a quella idealmente piana: a seconda dei casi l'immagine può essere reale rovesciata e più piccola dell'oggetto oppure virtuale diritta e più grande dell'oggetto.