Elettromagnetismo - elettrostatica
Spinterogeni

Un sistema costituito da due conduttori metallici caricati con segni opposti tra i quali (se sufficientemente vicini) può scoccare una scintilla prende il nome di spinterogeno. Di spinterogeni ne esistono di diverse forme, ma con tale dizione si intende generalmente una coppia di elettrodi, solitamente di forma sferica o a punta, la cui distanza pu˛ essere variata a piacimento. Se poi è possibile misurare la distanza tra i due conduttori, allora un simile apparato viene detto spinterometro (parola composta, dal greco "spintér", scintilla, e "mÚtron", misura). Applicando agli elettrodi tensioni elevate e avvicinandoli fino a far scoccare tra essi una scintilla, si pu˛ dedurre, dalla distanza alla quale avviene la scarica elettrica, quale fosse il valore della differenza di potenziale applicata.

Gli strumenti del Liceo