Particolari - Accessori
Stufa per essicamento
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Stufa in rame con termometro per disseccamenti
Stufa in rame con termometro per disseccamenti
1818Nº //
1838Nº //
P.A.Nº //
1870648
1925a380
Incompleto
Danneggiato
Funzionamento NV
Dimensioni
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1897
Non esposto
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
 

Per essiccare una sostanza è necessario cederle calore al fine di far evaporare l'acqua. Questo è lo scopo di questa stufa in rame a due ripiani, uno a lastra e l'altro formata da anelli concentrici per ospitare un contenitore emisferico e cilindrico.

La stufa veniva posta col fondo o sopra un braciere o sopra la fiamma di un becco Bunsen. Dal foro centrale in altro usciva il calore e l'acqua evaporata, mentre nel foro laterale veniva inserito un termometro, andato perduto o più probabilmente usato a parte negli esperimenti di termodinamica e calorimetria.

Il fondo della stufa manifesta macroscopiche deformazioni dimensionali e di planarità dovute all'intenso calore.