elettromagnetismo - Elettrodinamica
Termometro elettrico di Riess
SCHEDA TECNICA
INVENTARISTATO
Termometro elettrico di Riess
Termometro elettrico di Riess
Termometro elettrico di Riess
1818Nº //
1838Nº //
P.A.74
1870138
1925a92
Completo
Danneggiato
Non funzionante
Dimensioni
BIBLIOGRAFIA & PRESTITI
DATABASE
Datazione: 1861 - 1862
Nel Museo A. M. Traversi - Vetrina Q
Descrizione          Funzionamento: spiegazione - verifica          Testi&Curiosità


Immagine, Malfi, © D 2008
Fonti
 

Questo dispositivo venne ideato nel 1837-1838 da P. T. Riess (1805-1885) per mostrare e misurare gli effetti calorifici delle scariche elettriche e quelli pure legati al passaggio della corrente elettrica in un filo conduttore (effetto Joule).

Il calore prodotto si trasferisce all'aria chiusa ermeticamente entro il pallone di vetro, la quale, espandendosi, fa abbassare il liquido colorato indicatore entro il tubo di vetro.

Il calore prodotto dipende dalle caratteristiche del filo (materiale, sezione) e si può constatare che è proporzionale al quadrato della quantità di elettricità che transita nel conduttore. In realtà non tutta l'energia si trasforma in calore e ciò contribuisce ad elevare l'errore sperimentale.